FANDOM


Mafia I: The City of Lost Heaven è il primo videogioco della serie Mafia, uscito nel 2002. E' disponibile per Microsoft Windows, PlayStation2 ed Xbox. Il gioco è concentrato su Thomas Angelo, un tassista di Lost Heaven che si ritroverà a dover scalare la gerarchia della Famiglia Salieri per poi abbandonarla.

l gioco ricostruisce con realismo le auto e le armi anni '30, periodo nel quale si sviluppa la trama; inoltre sono

tratteggiati numerosi personaggi pittoreschi, tra i quali Paulie e Sam (aiutanti di Tommy), il boss Morello e suo fratello Sergio, capimafia rivali di Salieri. Molte scene del videogioco sono accompagnate dalla musica di Django Reinhardt, Mills Brothers e Duke Ellington.

Nel 2010 è uscito il seguito Mafia II, mentre nel 2016 è uscito il terzo capitolo Mafia III.

Trama

La storia del gioco si svolge tra l'autunno del 1930 e la fine del 1938, durante la parte successiva del Proibizionismo, ed è ambientata nella città americana di Lost Heaven.

Il giocatore interpreta il ruolo del tassista Tommy Angelo che, mentre cerca di guadagnarsi da vivere nelle strade di Lost Heaven, viene involontariamente coinvolto nel crimine organizzato come pilota della famiglia Salieri, guidata da Don Salieri.

Attraverso gli eventi della storia del gioco, Tommy inizia a salire attraverso i ranghi della famiglia Salieri, diventando un uomo fatto mentre combattono la rivale famiglia Morello. Alla fine diventa disilluso dalla sua vita di criminale e si mette in contatto con il poliziotto Norman per raccontare la sua storia in cambio di protezione dei testimoni e per aiutare nella distruzione della famiglia criminale di Salieri.

Gameplay

Il gioco si suddivide 20 capitoli, per un totale di 116 salvataggi a gioco completo.

Il gameplay non cambia (solo poche volte c'è qualche cambiamento): Il Don o qualche altro membro della famiglia dà informazioni sulla missione; si prendono le armi da Vincenzo e la macchina da Ralph; si svolge la missione; a missione finita si può tornare al Bar di Salieri o passare a trovare Luca, quando è possibile, (a partire da "Scampagnata"). Se si sceglie di tornare al Bar partirà la missione successiva; se invece si va da Luca, egli chiederà a Tommy di svolgere alcuni favori e, in cambio, rivelerà l'ubicazione di meravigliose macchine di lusso.

Qualche volta, le armi e la macchina si possiedono già (ne "La puttana" o "Buon Appetito", per esempio), oppure le armi potrebbero non servire (come in "Sportività"), o ancora, le armi si otterranno dopo (ad esempio in "Scampagnata").

Alla fine di ogni anno, partirà un intermezzo e si vedranno Norman e Tommy parlare.

Nel gioco ci sono varie modalità:

  • Nella modalità Storia, ci sono venti missioni da completare per arrivare alla fine del gioco e per sbloccare la modalità A Tutto Gas. Le missioni sono molto differenti tra loro e comportano anche lo sbloccamento di auto e ambientazioni nella modalità Fatti Un Giro. Ogni quattro missioni si avanza di qualche anno nella storia e c'è un intermezzo video in cui Tommy prosegue le sue confessioni con il detective.
  • Nella modalità Fatti un Giro, il giocatore impersona Thomas Angelo in un giro completamente libero nella città di Lost Heaven. In questa modalità non ci sono obiettivi da completare e la libertà d'azione è massima. Alcuni scenari (come la campagna e l'ambientazione notturna) possono essere usati solo dopo aver svolto alcune missioni. Anche la scelta dell'auto iniziale dipende dallo svolgimento delle missioni, soprattutto della modalità A Tutto Gas.
  • Nella modalità A Tutto Gas bisogna intraprendere diciannove strane missioni che hanno ognuna come premio un'auto speciale. La maggior parte delle missioni richiede un'ottima capacità di guida. Si dispone di un'auto iniziale con la quale fare la prima missione, si ha inoltre una casa nella quale è possibile salvare il gioco e recuperare salute, nonché parcheggiare le varie auto nell'ampio giardino.
  • Nella modalità Tutorial si impareranno i fondamentali del gioco: come sparare, compiere azioni, guidare e come comportarsi di fronte alla polizia guidati dalla voce di Vincenzo.
  • Solo nelle versioni console è presente la modalità Corsa, che consiste nel vincere alcune gare lungo circuiti di Lost Heaven ricevendo in cambio un'auto nuova. È assente nella versione PC, sostituita da "A Tutto Gas" che serve per sbloccare nuove auto e prototipi.

Differenze tra PC e Xbox/PS2

Nella versione del gioco per Xbox/PS2 esistono alcune differenze rispetto alla versione per PC, a partire dal titolo: si chiama, infatti, semplicemente Mafia. Inoltre sono assenti la modalità A tutto gas, il tutorial ed alcune funzionalità della modalità Fatti un giro. Infine la versione Xbox/PS2 è caratterizzata dalla mancanza di alcune armi e l'impossibilità di inserire trucchi.

Curiosità

  • Playboy ha recensito Mafia: The City of Lost Heaven, dicendo che era "Un'offerta che non puoi rifiutare".
  • Gran parte degli interni della galleria d'arte di Lost Heaven si basa pesantemente sul Kunsthistorisches Museum di Vienna, in Austria.
  • Il gioco presenta una location, l'Hotel Corleone, dal nome della Famiglia Corleone nel libro Il Padrino di Mario Puzo.
  • La famiglia criminale Morello prende il nome da una vera famiglia di mafia che è stata una delle prime ad essere fondata negli Stati Uniti, nella città di New York.